18/1/2022

I ricercatori stanno lavorando su cinque tipologie diverse di vaccini: vaccini a RNA, vaccini a DNA, vaccini proteici, vaccini a virus inattivato, vaccini a vettore virale non replicante.
In questa pagina gli ultimi aggiornamenti relativamente ai vaccini a virus inattivato

17/1/2022

Le indicazioni  per gestire la scuola in sicurezza.

17/1/2022

Il virus responsabile dell’attuale epidemia è un nuovo ceppo di coronavirus - deminato SARS-Cov2 - mai identificato in precedenza nell’uomo.

17/1/2022

Tutte le indicazioni per la popolazione, bibliografia e approfondimenti per gli operatori.

7/1/2022

Aggiornamenti sulle misure di contenimento dell'emergenza epidemiologica. Guarda le ultime disposizioni.

31/12/2021

i ricercatori stanno lavorando su cinque tipologie diverse di vaccini: vaccini a RNA, vaccini a DNA, vaccini proteici, vaccini a virus inattivato, vaccini a vettore virale non replicante.
In questa pagina gli ultimi aggiornamenti relativamente ai vaccini proteici.

30/12/2021

La news How severe are Omicron infections?  pubblicata dall'importante rivista scientifica Nature riporta che, a meno di 4 settimane dall'identificazione della variante sudafricana, dozzine di paesi in tutto il mondo hanno segnalato casi di Omicron, incluso un numero preoccupante di infezioni in soggetti vaccinati o con  una pregressa infezione da SARS-CoV-2.

30/12/2021

Per tutti i nostri approfondimenti e le news di dettaglio consulta anche:

box sezione tematica nuovo coronavirus

27/12/2021

Il documento Report 49: Growth, population distribution and immune escape of Omicron in England dell'Imperial College di Londra riporta i dati della diffusione della variante Omicron e della risposta immunitaria contro questa variante sia nei vaccinati che nei soggetti con pregressa infezione da COVID-19 in Inghilterra.

20/12/2021

L’Organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato il documento Interim recommendations for the use of the Janssen Ad26.COV2.S (COVID-19) vaccine. Tali raccomandazioni sono basate sui risultati di alcuni studi finalizzati a valutare la durata della risposta anticorpale e cellulare dopo la vaccinazione.

20/12/2021

I ricercatori stanno lavorando su cinque tipologie diverse di vaccini: vaccini a RNA, vaccini a DNA, vaccini proteici, vaccini a virus inattivato, vaccini a vettore virale non replicante. In questa pagina gli ultimi aggiornamenti relativamente ai vaccini a vettore virale non replicante.

15/12/2021

Tutti gli ultimi aggiornamenti in base alla normativa vigente.

9/12/2021

È stato pubblicato su JAMA lo studio Odds of Testing Positive for SARS-CoV-2 Following Receipt of 3 vs 2 Doses of the BNT162b2 mRNA Vaccine che ha valutato l'efficacia a breve termine di una schedula vaccinale a 2 dosi con un vaccino a mRNA BNT162b2 (Pfizer-BioNTech) rispetto a quella a 3 dosi.

3/12/2021

La variante B.1.1.529 è stata segnalata all'OMS dal Sudafrica per la prima volta il 24 novembre 2021 e attualmente è stata segnalata in diversi paesi in quattro regioni dell'OMS (regioni dell'Africa, del Mediterraneo orientale, dell'Europa e del Pacifico occidentale). La maggior parte dei casi identificati in questi paesi erano legati ai viaggi.