2/12/2022

Lo studio è stato condotto con lo scopo di sviluppare un inventario delle attività di educazione sessuale nelle scuole (SBSE) realizzate da soggetti esterni e implementate in Italia tra il 2016 e il 2020.
Nella nostra news una sintesi dei risultati.

1/12/2022

Welfare e salute in Toscana 2022, i risultati del rapporto curato da ARS Toscana, giunto alla sua quinta edizione.

23/11/2022

Webinar, 1 dicembre 2022

17/11/2022

Webinar, 17 novembre 2022

27/10/2022

Epatite acuta grave di eziologia non conosciuta in età pediatrica: il quadro della situazione.

27/10/2022

La ricerca, frutto dell’ampia collaborazione tra il gruppo di lavoro “Salute della donna e dei primi 1000 giorni”, è stata recentemente pubblicata sulla rivista British Journal of Obstetrics and Gynecology.

9/8/2022

L'ECDC e l'OMS hanno istituito un sistema di sorveglianza sulla base di una definizione comune di caso ed un protocollo di segnalazione, allo scopo di consentire agli Stati membri di segnalare i nuovi casi di malattia.

20/5/2022

Evento ECM in modalità mista, 20 maggio 2022

16/3/2022

Al via la sesta edizione del progetto EDIT, uno studio multicentrico ideato e realizzato dall'ARS a partire dal 2005, con cadenza triennale. Scopo: indagare stili di vita e comportamenti alla guida di un campione rappresentativo di studenti delle scuole secondarie di II grado della nostra regione.

15/2/2022

La salute degli anziani in Toscanapresentato al webinar del 15 febbraio scorso, fotografa la qualità della vita e la salute degli anziani anche alla luce della pandemia da Covid-19.

14/2/2022

Collana dei Documenti ARS, n. 116

4/2/2022

Una stima dell’impatto di Covid-19 attraverso gli eccessi di mortalità, ovvero confrontando i livelli di mortalità generale (per qualsiasi causa e non solo per Covid-19), nei due anni di pandemia rispetto ai livelli di mortalità negli anni precedenti.

23/12/2021

Nel 2013, in Toscana, la produzione di energia elettrica da fonte geotermica compiva 100 anni. Era, infatti, il 1913, quando a Larderello entrò in esercizio la prima centrale geotermoelettrica al mondo. E, sebbene su scale diverse, anche il tema delle implicazioni sulla salute delle popolazioni che vivono nelle aree geotermiche toscane ha una lunga storia.