21/10/2020

Covid19 e gestione delle cronicità in Toscana. Prime analisi di impatto su processi, esiti e costi dei PDTA delle principali patologie croniche.

19/10/2020

Martedì 20 ottobre 2020 dalle ore 12.00 alle ore 14.00 si svolge un webinar gratuito per la presentazione di un progetto sulla prevenzione alimentare del diabete mellito nell'ambito del protocollo FooDia-Net

16/6/2020

La depressione post partum (PND) costituisce l’insorgenza di un disturbo depressivo durante la gravidanza o dopo il parto. I sintomi includono perdita di interesse ed energia, umore depresso, fluttuazioni nel sonno o dei modelli alimentari, ridotta capacità di pensare.

9/6/2020

Fornire a livello regionale informazioni epidemiologiche e dati sulla qualità dell'assistenza ai pazienti cronici è l'obiettivo del Programma per l'osservazione del territorio - Malattie croniche (PrOTer - MaCro) dell'ARS.

27/5/2020

ARS e AISLA Firenze promuovono due webinar dedicati alla persona con Sclerosi laterale amiotrofica (SLA) il 19 e il 20 giugno 2020  in occasione della giornata mondiale.

20/5/2020

A partire dalla fine di marzo 2020, diversi ospedali hanno iniziato lo screening universale SARS-CoV-2 su tutti i pazienti ricoverati. Le donne ricoverate per il parto rappresentano una popolazione particolare, in quanto vanno in ospedale non per motivi clinici. Possono quindi fornire stime utili sulla circolazione del virus nella popolazione generale.

16/5/2020

L'adeguata gestione delle cronicità è fondamentale per contenere l’impatto dell’attuale epidemia di CoViD-19, che colpisce soprattutto i malati cronici. D'altro canto, il gravoso impegno di tutto il sistema sanitario per la gestione dei malati di CoViD-19 rischia invece di diminuire l’attenzione verso i malati cronici.

5/5/2020

Lo scopo di questo studio caso-controllo è di esplorare l'associazione tra malattie croniche ed il rischio di sviluppare CoViD-19 sintomatica in Toscana.

8/4/2020

I dati ISTAT resi disponibili il 1 aprile sulla mortalità in alcuni comuni italiani tra il 1 gennaio e il 20 marzo 2020 includono anche quelli relativi a 58 dei 273 comuni della Toscana. Questo ci ha permesso di compararli con i dati di altre regioni, ma anche di affiancarli all'andamento dei decessi nello stesso periodo degli anni 2015 - 2019 in Toscana.

7/4/2020

Il 1 aprile 2020 l’ISTAT ha messo a disposizione sul proprio sito i dati di mortalità del 2020 per consentire la diffusione di informazioni utili alla comprensione della situazione legata all’emergenza sanitaria da COVID-19.

19/3/2020

In seguito allo scoppio dell'epidemia di Covid-19 i governi si sono trovati, in poco tempo, ad affrontare una situazione di grave emergenza. L’obiettivo primario è diluire i contagi nel tempo per permettere agli istituti di cura di trattare in maniera adeguata gli ammalati. L’articolo mette a confronto le misure adottate in diversi paesi, tra cui Cina, Corea del Sud e alcuni stati europei.

14/2/2020

L’Istituto nazionale di statistica (ISTAT) ha recentemente rilasciato l’aggiornamento periodico dei principali indicatori demografici, basato sulla analisi dei movimenti avvenuti durante il 2019 e sulla fotografia della popolazione italiana al 1 gennaio 2020.

2/2/2020

Gli interventi dei ricercatori Ars vertono sull'epidemiologia delle malattie croniche e sulla base informativa necessaria alla governance dei servizi per la cronicità.

29/1/2020

La Toscana ha raggiunto l’obiettivo OMS e UNICEF di azzerare la mortalità perinatale evitabile

21/1/2020

L’intervento, posto in essere nel 2017 dall’Agenzia regionale di sanità, ha previsto l’attivazione della schedula vaccinale anti-HBV accelerata, associata ad azioni volte a diffondere l’adesione dei detenuti.

9/12/2019

Con il nuovo documento della serie In Cifre Gravidanza e parto in Toscana sulla gravidanza e sull’evento nascita in Toscana, l’ARS illustra ed analizza i dati rilevati per l’anno 2018 dai flussi informativi del certificato di assistenza al parto e delle interruzioni volontarie di gravidanza e dalla rilevazione sulla verifica dell’attuazione delle legge 194\1978 per la parte relativa all’obiezione di coscienza.

9/12/2019

Serie In cifre, n. 18