30/8/2018

Uno studio che fornisce una stima del rapporto di mortalità materna e identifica l’approccio migliore per la classificazione delle cause di morte in 10 Regioni italiane, tra cui Toscana.

26/1/2018

L'obiettivo del convegno tenutosi l'11 gennaio: discutere con i professionisti sanitari le informazioni raccolte mediante il sistema di sorveglianza della mortalità materna ed i progetti di ricerca-intervento coordinati dall’ISS in collaborazione con le Regioni.

4/10/2017

In Toscana come in Italia, dal 2008 si sta assistendo a una contrazione delle nascite, a seguito della crisi economica, ma anche per effetto del calo della popolazione femminile in età feconda, risultante dal forte calo della natalità avvenuto tra la metà degli '70 e la metà degli anni '90.

10/8/2017

La Global sepsis alliance e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) hanno unito le forze per ospitare il WSC Spotlight sulla sepsi materna e neonatale, il 12 settembre 2017. Il WSC Spotlight è un congresso online gratuito, nello stile del I Congresso mondiale sulla sepsi dello scorso anno, ma si concentra su un particolare argomento: la sepsi materna e neonatale.

Un tema particolarmente importante per l'Italia che, dopo i casi di sepsi materna dell'inizio del 2016, ha risposto con provvedimenti importanti: le linee di indirizzo per la prevenzione delle complicanze in gravidanza (e la sepsi è una di queste) di AGENAS, il documento sulla pratica per la sicurezza della Regione Toscana per la l'identificazione e la gestione della sepsi in ostetricia.

2/11/2016

Le evidenze epidemiologiche presentate dall’ARS lo scorso 17 ottobre a Roma, in occasione del convegno della SIGO

11/7/2016

Presentati i risultati delle attività di sorveglianza, ricerca e formazione, finanziate dal Ministero della Salute in collaborazione con le Regioni Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana, Lazio, Campania, e Sicilia e coordinate dall'Italian Obstetric Surveillance System (ItOSS).

26/4/2016

Affrontati importanti aspetti legati alla salute delle donne e dei neonati

30/6/2015

Frutto della collaborazione di un folto gruppo di esperti e realizzata su iniziativa della Commissione permanente per le problematiche della medicina di genere del Consiglio sanitario regionale.

12/3/2015

Si è tenuto a Roma il 5 marzo il convegno di chiusura del progetto, finanziato dal Ministero della salute e coordinato dall’Istituto superiore di sanità, Sorveglianza della mortalità materna: progetto pilota in regioni del Nord, Centro e Sud Italia, a cui ha partecipato anche la Toscana con l’Agenzia regionale di sanità.

10/3/2015

Il progetto europeo EUROmediCAT, che ha indagato sulla sicurezza dell’uso dei farmaci in gravidanza in relazione al rischio di malformazioni congenite, ha studiato in particolare anche l’uso di antidepressivi prima, durante e dopo la gravidanza.

23/2/2015

L’ISPO ha recentemente pubblicato sulla rivista «Epidemiologia e Prevenzione» un articolo sulla mortalità per genere nei bambini e negli adolescenti in Toscana, in cui si rileva che i maschi, in tutto il periodo della crescita, sono soggetti ad un maggior numero di decessi.

9/2/2015

Si terrà a Roma il prossimo 5 marzo il convegno di chiusura del progetto, finanziato dal Ministero della Salute, Sorveglianza della mortalità materna: progetto pilota in regioni del Nord, Centro e Sud Italia, a cui ha partecipato anche l’Agenzia regionale di sanità della Toscana negli ultimi due anni, insieme ad altre 5 regioni italiane.