19/12/2020

A meno di 50 giorni dalla sua entrata in vigore, il sistema di monitoraggio della pandemia basato sullo schema “a semaforo” (aree gialle, arancioni e rosse, con associati livelli crescenti di restrizioni alla mobilità e alle attività) inizia a mostrare i primi segni di sofferenza.

16/12/2020

Come sono stati seguiti i malati cronici toscani nei mesi in cui il virus è stato più sotto controllo? I servizi di assistenza primaria venuti a mancare nella prima fase dell’emergenza sono stati opportunamente pianificati, organizzati ed erogati?

15/12/2020

L'edizione 2020 è completamente virtuale:  dal 15 al 18 dicembre, accessibile anche tramite app dedicata.  

Consulta e scarica il programma completo Forum Risk 2020. 
Segui i webinar ARS Toscana accedendo allo  stand virtuale ARS.

14/12/2020

La telemedicina si sta rivelando una soluzione importante in questi giorni di protratta fase di emergenza. Ma in Toscana quante visite e di quali specialità sono state erogate per via telematica? Con quale trend temporale e con quale variabilità sul territorio? Quali malati cronici hanno ricevuto maggiore assistenza a distanza?

12/12/2020

Da domenica 13 dicembre la mappa dell’Italia cambia ancora colore: 

  • Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte passano da zona arancione a zona gialla, l’Abruzzo da zona rossa a zona arancione
  • restano in zona arancione Toscana, Campania, Provincia Autonoma di Bolzano, Valle d’Aosta
  • restano in zona gialla Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Provincia autonoma di Trento, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria, Veneto 

12/12/2020

L’epidemia in Toscana: indicatori del contagio sotto controllo. Il tentativo di prevenire la cosiddetta terza ondata.

10/12/2020

La sperimentazione clinica di fase 3 del vaccino BNT162b2 è iniziata il 27 luglio. Il vaccino è stato testato su 43.500 persone in sei Paesi (Stati Uniti, Germania, Turchia, Sud Africa, Brasile e Argentina).

9/12/2020

Sono disponibili i decessi giornalieri dal 1 gennaio al 30 settembre 2020 e i corrispondenti dati relativi ai 5 anni precedenti.

9/12/2020

Consulta gli aggiornamenti

9/12/2020

Anziani, disabili, donne in gravidanza e allattamento, bambini e ragazzi, persone in carcere, migranti.

5/12/2020

Da domenica 6 dicembre sulla base di questi dati la mappa dell’Italia cambia ancora colore:  

  • passano dall’area rossa all’area arancioneToscana, Campania, Valle D’Aosta e la Provincia Autonoma di Bolzano
  • passano dall’area arancione a quella gialla: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Puglia e Umbria
L’indice di contagio, l’Rtscende in Italia sotto l’1, ma restano ancora alti l’incidenza di nuovi casi e l’impatto sui servizi sanitari assistenziali, una situazione, quindi, che richiede di mantenere la massima attenzione nell’adozione e nel rispetto delle misure anti-contagio.

4/12/2020

Il Parlamento ha approvato le linee guida del piano strategico sui vaccini anti-Covid Vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19. PIANO STRATEGICO  

4/12/2020

L’articolo  Rt or RDt , that is the question! confronta due tra gli indici più seguiti nel monitoraggio dei casi dell’epidemia di COVID-19: l’Rt e l’RDt.

1/12/2020

Con la seconda ondata della pandemia e l’incremento del numero di decessi si riaffaccia la sempreverde polemica “morti per COVID o morti con COVID?”, utilizzata da alcuni per ridimensionare l’impatto che la pandemia ha prodotto e continua a produrre sulla mortalità della popolazione.

30/11/2020

È stato pubblicato il  report RIAP 2019, il rapporto annuale del Registro italiano artroprotesi, disponibile per la consultazione e il download.

28/11/2020

Anche per la Toscana gli indicatori sono in netto miglioramento, soprattutto quelli più critici che hanno determinato la zona rossa di queste ultime settimane.

28/11/2020

Dalla zona rossa a quella arancione verso la zona gialla: attenzione, non stiamo ancora entrando in estate

27/11/2020

I pazienti con malattie croniche rappresentano il massimo impegno professionale per il medico di medicina generale e per i medici di comunità responsabili delle cure primarie, che devono garantire un’assistenza di alta qualità nonostante l’emergenza CoViD.

25/11/2020

Attualmente, 40.000 volontari stanno prendendo parte allo studio clinico di fase III, fra i quali più di 22.000 sono stati vaccinati con la prima dose e 19.000 di questi  hanno ricevuto anche la seconda dose.

24/11/2020

Il lockdown ha influenzato le nuove nascite? I risultati in Lazio riportati dallo studio Increase of stillbirth and decrease of late preterm infants during the Covid-19 pandemic lockdown, alcuni dati toscani tratti dal Certificato di assistenza al parto e dalla letteratura internazionale per quattro regioni europee.