Comportamenti alla guida e stili di vita a rischio nei ragazzi in Toscana - EDIT 2015 - Documento di sintesi


prima di copertina edit 2015Questo documento di sintesi dell’indagine 2015 EDIT (Epidemiologia dei determinanti dell’infortunistica stradale in Toscana) costituisce il quarto appuntamento di un osservatorio continuo che – a partire da una solida base empirica longitudinale – si propone come uno dei principali punti di riferimento in Toscana e in Italia per la produzione di analisi e riflessioni che consentano di migliorare conoscenza e capacità di intervento sulla complessa e articolata realtà dell’infortunistica stradale e dei suoi determinanti.

Anche per questa quarta indagine i questionari sono stati compilati dagli studenti direttamente su tablet che trasmettevano le risposte wireless ad un computer portatile dove venivano registrate in un database complessivo in tempo reale. Questo metodo di raccolta delle informazioni ha necessariamente allungato i tempi della rilevazione, ma ha accorciato in modo sostanziale quelli di inserimento dei dati.

Anche questa edizione dell'indagine tocca i temi cruciali dei comportamenti alla guida, dei rapporti con i pari e con la famiglia, dell’andamento scolastico, dell’attività sportiva, dei comportamenti alimentari, dei consumi di bevande alcoliche e tabacco, dell’uso di sostanze stupefacenti, dei comportamenti sessuali e del fenomeno del bullismo, dello stato emotivo, della propensione al gioco d’azzardo, della qualità del sonno dei ragazzi. E lo fa prendendo come target i giovani che frequentano le scuole secondarie, tra i 14 e i 19 anni.



Per approfondire

scarica il documento di sintesi
scarica l’infografica
consulta anche il nostro portale sullo studio EDIT