7/4/2015

Prosegue la pubblicazione dei risultati dello studio condotto nell’area geotermica di Rotorua, in Nuova Zelanda, dal gruppo di ricerca del prof. Michael Bates (Università della California).

27/3/2015

Preoccupanti gli ultimi dati sul consumo di sostanze psicotrope nei circa 30mila studenti italiani delle scuole medie superiori intervistati all’interno dello studio ESPAD Italia (European School Survey Project on Alcohol and other Drugs), condotto dall’Istituto di fisiologia clinica del CNR di Pisa.

23/3/2015

La Relazione sullo stato dell’ambiente in Toscana 2014 è stata presentata il 19 marzo a Palazzo Strozzi-Sacrati.

6/3/2015

Rapporto, febbraio 2015

6/3/2015

Il nostro excursus sulle principali normative sul fumo emanate in Italia

17/2/2015

Rapporto, febbraio 2015

16/2/2015

Serie In cifre, n. 7

11/2/2015

L’adolescenza rappresenta un periodo sensibile e critico, in cui i soggetti sono più vulnerabili rispetto ad alcuni comportamenti a rischio, in particolare quelli alla guida dei mezzi. A sua volta, l’infortunistica stradale è correlata con determinati fattori di rischio molto spesso riconducibili a scelte comportamentali quali l’uso di sostanze psicotrope, i comportamenti sessuali, il bullismo, etc. Per intervenire con efficaci azioni di prevenzione e dunque buoni esiti di salute, sono necessarie informazioni affidabili e ripetute nel tempo.

23/1/2015

Prende il via la nuova fase dell'indagine epidemiologica nelle aree geotermiche toscane, che è stata presentata ieri nel corso di una conferenza stampa a Santa Fiora. Il progetto, che coinvolgerà in maniera attiva i cittadini dell'Amiata, prevede anche la nascita di un osservatorio permanente sulla salute.

1/9/2014

Obiettivo della PAT: migliorare la consapevolezza dell’importanza del valore salutistico dei cibi nelle filiere alimentari toscane

24/2/2014

12 febbraio 2014: la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità della legge “Fini-Giovanardi” del 2006.

7/6/2013

All'evento, organizzato dall'Università di Firenze in collaborazione con Nutrimedifor, l'ARS interverrà con il direttore Francesco Cipriani.

26/2/2013

La dieta mediterranea  riduce del 30% il rischio di infarto ed ictus.

2/1/2013

Da tempo la dieta mediterranea viene considerata come un regime alimentare ottimale per il mantenimento della salute e la prevenzione delle malattie croniche, ma in tempi di crisi economica può risultare difficile seguire le nostre tradizioni alimentari.

4/12/2012

Nell'ottica di una gestione sostenibile delle risorse geotermiche, nel 2007 nasce dalla Regione Toscana l’esigenza di valutare lo stato di salute delle popolazioni residenti nelle aree geotermiche.
La ricerca epidemiologica si è svolta in fasi successive, per poi proseguire con il progetto "InVETTA - Indagine di biomonitoraggio e Valutazioni Epidemiologiche a Tutela della salute nei Territori dell’Amiata" la nuova iniziativa dell'ARS per studiare la salute degli amiatini.