Chi “influenza” gli operatori delle RSA? Atteggiamenti e comportamenti verso la vaccinazione

Workshop - Firenze, 19 marzo 2019


19 marzo 2019
Salone delle Robbiane - Villa La Quiete
Firenze

L’influenza costituisce un serio problema di salute per la popolazione anziana, spesso affetta da una fragilità i cui confini sfumati non lasciano sempre comprendere prontamente come tale malattia infettiva possa precipitare un equilibrio assai precario: circa il 90% dei decessi per questa causa riguardano infatti soggetti ultrasessantacinquenni. Se la vaccinazione antinfluenzale costituisce lo strumento migliore per proteggere tutti i cittadini, e gli anziani in primis, dalla malattia e dalle complicanze associate, l’immunizzazione attiva dei loro contatti costituisce un’ulteriore strategia preventiva in grado di agire sinergicamente alla protezione direttamente conferita. Per gli anziani che vivono nelle residenze sanitarie assistenziali (RSA), i principali contatti sono rappresentati dagli operatori che lavorano in queste strutture.

Obiettivo del convegno: produrre una cornice di riferimento sugli interventi di prevenzione dell’influenza attuabili nell’anziano ospite delle RSA, con particolare attenzione alla vaccinazione, e di riportare i risultati di un’indagine condotta in 30 RSA toscane mirata a esplorare conoscenze, attitudini e comportamenti degli operatori riguardo alla vaccinazione antinfluenzale

Obiettivo formativo: tematiche speciali del SSN e ssr a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla CN per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni tecnico-professionali.
Il corso rivolto a: medici, psicologi, infermieri, educatori professionali, fisioterapisti, MMG. Crediti ECM: 3,9


Consulta il programma

Responsabile dell'evento:  
Fabrizio Gemmi, Coordinatore Osservatorio per la qualità ed equità, ARS Toscana

Comitato scientifico:
Guglielmo Bonaccorsi, Francesca Collini, Fabrizio Gemmi, Chiara Lorini.


Segreteria organizzativa:

Claudia Tonon
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
055 4624.309 cell: 347 8888418