La persona in RSA affetta da malattie croniche verso la fine della vita. Per un cambiamento delle pratiche di relazione, assistenza e cura

Corso formazione - Firenze, 20 ottobre 2018


 
Firenze, 20 ottobre 2018

Il progetto formativo è dedicato ai professionisti che a vario titolo (direttivo, clinico e di coordinamento) in RSA sono impegnati nella cura e nell’assistenza delle persone affette da malattie cronico-degenerative in stadio avanzato, fino alla fine della vita.

I cambiamenti epidemiologici in atto registrano una crescente complessità dei pazienti, spesso molto anziani, con vari gradi di demenza e con patologie croniche molteplici: si comprende facilmente il carico derivante dal loro impatto sulle strutture lungo-degenziali del territorio.

Si è parlato del rispetto delle volontà dell’ospite nell’ambito della relazione terapeutica. Particolare rilievo è stato dato alla recente legge n. 219/2017, soprattutto quei suoi passi che richiamano l’importanza di considerare il tempo della comunicazione quale tempo di cura e di promuovere una pianificazione condivisa delle scelte di cura. Infine si è condiviso, attraverso il metodo narrativo, l’importanza della pianificazione anticipata delle cure partendo dai bisogni espressi dagli ospiti prima e durante la permanenza in struttura. 
Accreditato ECM: 5,2 crediti formativi

Consulta il programma 

Responsabile scientifico dell'evento: 
Fabrizio Gemmi - Coordinatore dell'Osservatorio per la qualità e l'equità, ARS Toscana

Faculty:
Roberta Cini, Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus
Matteo Galletti, Università degli Studi di Firenze
Francesca Ierardi, Agenzia Regionale di Sanità della Toscana
Iacopo Lanini, Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus
Alfredo Zuppiroli, Agenzia Regionale di Sanità della Toscana



Segreteria organizzativa:
Jessica Fissi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
338 2878709; 055 4624301; 055 4624309