Area riservata | Dove siamo | Mappa del sito | Contatti | Webmail | Accessibilità |

Le novità del Piano Nazionale Esiti edizione 2016: online le slide della giornata



programma nazionale esitiConvegno
Firenze, 4 maggio 2017
ore 8.30 - 15.00


FORMAS Villa la Quiete - Salone delle Robbiane
Via di Boldrone 2, Firenze


Le novità del Piano Nazionale Esiti edizione 2016:
le iniziative per la valutazione della qualità delle cure e le azioni di miglioramento nelle aziende sanitarie toscane

Il  progredire di una molteplicità di iniziative e progetti dimostrano come in Italia stia crescendo l’attenzione al tema della valutazione della qualità delle cure. Il Programma Nazionale Esiti (PNE), sviluppato da Age.na.s. per conto del Ministero della Salute, è un riferimento riconosciuto in tale ambito.

La Toscana, all’avanguardia da anni sui sistemi di valutazione ha sviluppato anche specifici programmi di osservazione degli esiti a supporto di professionisti, manager e policy maker per promuovere il miglioramento continuo della qualità e dell’equità delle cure.

Il convegno ha illustrato alcune importanti novità introdotte dal PNE ed. 2016 confrontandole con quanto in Toscana sta accadendo in questo ambito.


Le slide della giornata

PRIMA SESSIONE
Le politiche di Age.na.s. per la valutazione della qualità delle cure
Moderano: MONICA PIOVI Regione Toscana, ANDREA VANNUCCI ARS Toscana

SECONDA SESSIONE
Le esperienze toscane per la valutazione del valore delle cure, i programmi di ARS e Laboratorio MeS e le azioni delle aziende sanitarie toscane
Moderano: GIANCARLO LANDINI Azienda USL Toscana centro, FABRIZIO GEMMI ARS Toscana

Le azioni delle aziende sanitarie toscane
Modera: MARIA TERESA MECHI, Regione Toscana
Le azioni dell'Azienda USL Toscana Centro. ALESSANDRO SERGI, Azienda USL Toscana Centro
Le azioni dell'Azienda USL Toscana Nord Ovest. FRANCESCA DINELLI e GRAZIA LUCHINI, Azienda USL Toscana Nord Ovest
DANIELA MATARRESE, Azienda USL Toscana Sud Est
ANDREA MERCATELLI, Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi
Le azioni dell'Azienda ospedaliero universitaria pisana. PIERO BUCCIANTI, Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana
Le azioni dell'Azienda ospedaliero universitaria senese. FRANCESCA DE MARCO, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese
L'esperienza della fondazione toscana G. Monasterio. STEFANO BEVILACQUA, Fondazione Toscana Gabriele Monasterio per la Ricerca Medica e di Sanità Pubblica


Leggi il programma