Area riservata | Dove siamo | Mappa del sito | Contatti | Webmail | Accessibilità |

News

ars.toscana.it/accreditamento: online il sito web per i processi di autorizzazione e accreditamento in Toscana



accredit autorizzaz homepage22/03/2017
La continua ricerca della qualità in sanità ha l’obiettivo di assicurare servizi migliori, destinare in modo più mirato le risorse e realizzare politiche efficaci.  
La certificazione della qualità dei servizi sanitari è data dai sistemi di autorizzazione e di accreditamento.

Il processo di autorizzazione costituisce la garanzia, per tutti i cittadini, di usufruire di strutture adeguate, rispondenti alle norme esistenti ed alle indicazioni tecniche disponibili, in materia di igiene ed organizzazione, edilizia sanitaria, impiantistica, sicurezza sul lavoro e tecnologie sanitarie.

Il processo di accreditamento rappresenta in Italia lo strumento istituzionale per il miglioramento continuo della qualità che può essere utilizzato dal management aziendale come leva gestionale, dagli operatori  come  strumento di lavoro e di crescita professionale e dai cittadini come garanzia di buona qualità delle prestazioni offerte dalle strutture sanitarie pubbliche e private.

L’approvazione del nuovo regolamento in Toscana
La Regione Toscana con il regolamento di attuazione n. 79/R del 17 novembre 2016 ha realizzato una revisione della normativa disciplinando le materie individuate dall'articolo 48 della legge regionale n. 51/2009 con l’obiettivo di soddisfare quanto richiesto dalla normativa nazionale (Intesa del 20/12/2012 tra Governo, Regioni e Province Autonome sul Disciplinare per la revisione della normativa dell’accreditamento) e costruire un sistema di requisiti in grado di supportare, sia a livello dell’organizzazione, sia a livello dei processi clinico-assistenziali, le azioni significative orientate alla governance clinica.

L'insieme dei requisiti di accreditamento è organizzato in otto dimensioni organizzative riferite alle caratteristiche della governance clinica:
1. Struttura organizzativa e gestione delle strategie aziendali
2. Risorse umane
3. Gestione dei dati e della documentazione sanitaria
4. Partecipazione dei cittadini
5. Qualità e sicurezza delle cure
6. Organizzazione dell'accesso ai percorsi
7. Gestione processi di supporto e logistica
8. Governo dell'innovazione

Il miglioramento continuo della qualità è stimolato e garantito da due ambiti di azione tra loro fortemente interconnessi:
  • un processo costante di autovalutazione da parte dei professionisti, chiamati in causa come componente attiva e determinante
  • un processo periodico di revisione esterna svolta da professionisti esperti, come supporto alle organizzazioni ed agli operatori per la verifica dei propri livelli qualitativi a cui seguiranno azioni di miglioramento e riprogettazione.

Un sito web a servizio di tutti i professionisti della sanità

Per favorire entrambi i processi Regione Toscana e Agenzia regionale di sanità hanno realizzato un sito web, navigabile anche da cellulare, in cui è possibile consultare procedure ed requisiti autorizzativi di esercizio e requisiti di accreditamento.

Un’interfaccia grafica funzionale permette di navigare con semplicità all’interno del manuale dei requisiti per l’autorizzazione delle strutture sanitarie, a cui seguono i requisiti organizzativi di livello aziendale e i requisiti di processo, a loro volta composti da un raggruppamento di requisiti comuni a tutti i processi e da requisiti specifici per ogni singolo processo.

Per ciascun requisito è indicata graficamente la dimensione qualitativa a cui corrisponde mediante icone (Centralità della persona, Efficacia,  Efficienza, Tempestività, Sicurezza ed Equità) e le specifiche evidenze ovvero le tipologie di riscontro con le quali dimostrare di soddisfare il requisito.


Naviga in www.ars.toscana.it/accreditamento


Per approfondire:
Consulta la pagina sul sito web di Regione Toscana dedicata a Autorizzazione e Accreditamento